Testimonianza di un grande alpinista

Pensieri e parole — scritto da il 25 febbraio 2011

Davanti al Cristo pensante ho avuto l’illuminazione che credere sia più importante di sapere, di capire e di qualsiasi altra cosa e scoprirmi ad un tratto di essere un cercatore di infinito e convincermi che la provvisorietà della nostra avventura umana ha un senso se è vissuta in preparazione alla vita futura promessa.

“Un grande alpinista”

Tags: , , , , ,

    3 Commenti

  • donatella scrive:

    pensiero molto profondo da leggere e rileggere con attenzione….

  • maria scrive:

    leggere queste parole sento una forte fede che si infonda in me.

  • annalisa di matteo scrive:

    Per trovare Dio, bisogna calarsi nella profondità del proprio essere, in quella dimensione dell’anima dove si può sentire il bisbiglio dello Spirito di Dio,li dove c’è fame e sete di conoscenza della vita, e del Suo Creatore. E’ lì in quel punto, dove la fede comincia a germogliare e poi mettere le sue radici, avvicinandosi sempre di più alla dimensione divina….”conosci la verità, e la verità ti renderà libero” dice Gesù, e dice ancora: “Io sono la via, la verità e la vita”…sono parole inequivocabili. Dio vi benedica

Lascia un tuo commento

Trackbacks

Lascia un Trackback