Ritorno nella terra del Cristo pensante

personaggi — scritto da il 23 novembre 2011

Sono passati 27 anni da quando presi, in Polonia,  la statuina in legno del Cristo sofferente, diventato poi pensante. E domani  24 novembre torno a Czestochowa, sulla Collina di Jasna Gora, dove nella cattedrale è infisso il quadro della Madonna Nera e nella medesima chiesa vi è la tomba di Padre Kolbe il sacerdote martire dei nazisti.

Un viaggio di ricordi ma anche di nuovi spunti, che mi porterà sulle orme di Papa Woytila in Polonia, passando per Cracovia,  nel  quartiere ebraico di Kazimierz, sulla collina di Wawel e nel campo di sterminio di Auschwitz – Birkenau. Poi a Wadowice nella casa natale di Carol Wojtyla e nella chiesa dove è stato battezzato.

Proseguo con la visita al santuario di Kalwaria Zebrzydowska, il terzo per importanza della Polonia e infine, sosta a Lagiewniki, dove, nel grande santuario è custodito il miracoloso  quadro della “Divina Misericordia” e dove è sepolta Santa Faustina Kowalska.

Al mio ritorno il 28 novembre farò un resoconto del  viaggio. (Pino Dellasega)

Tags: , , , , , ,

    3 Commenti

  • paola scrive:

    sono la moglie di Giovanni Pietro e il viaggio che farai a partire da domani l’ho fatto anch’io è bellissimo

  • Dorella scrive:

    Ciao Pino ti auguro buon viaggio, sono sicura che al tuo ritorno

    troverò un resoconto ricco di esperienze positive.

    Un Abbraccio, Dorella.

  • Renata Elzbieta Chalabis scrive:

    Buon viaggio nella mia Terra!!!! Spero Tu possa incontare nei posti cosi significativi per noi polacchi quella Presenza di Cristo la quale ci fai sperimentare ogni volta quando saliamo sul Castelaz. Buon viaggio, e portaci nel cuore davanti a Madonna Nera!!! Renata

Lascia un tuo commento

Trackbacks

Lascia un Trackback