Pellegrinaggio con Paolo Brosio al Cristo pensante 1 – 3 luglio 2011

news — scritto da il 5 giugno 2011

Cari amici delle Olimpiadi del cuore,

finalmente siamo arrivati a delineare anche il pellegrinaggio sulle più belle montagne del mondo: le Dolomiti delle Pale di San Martino, la valle di Fiera del Primiero e dell’alta Val di Fiemme, proprio al confine delle due più belle vallate del Trentino.
Qui, al Passo Rolle, si imbocca la strada sterrata per arrivare alla Capanna Cervino. Questo è il più bel paesaggio mozzafiato che si possa godere in montagna.
Proprio qui, al cospetto delle cattedrali dolomitiche più importanti e prestigiose, teatro delle prime invernali che hanno fatto la storia dell’alpinismo mondiale, si apre lo scenario di quel terrazzo naturale del monte Castellazzo, dove a quota 2.333 metri, numerologia simbolica di momenti esaltanti della Fede Cristiana, svetta la croce dorata e il Cristo Pensante scolpito in un blocco di marmo pedrazzite bianco.

Ed è qui che si svolgerà uno dei momenti spirituali più esaltanti del nostro pellegrinaggio, la salita al monte con la preghiera del Rosario in alta quota dinanzi allo spettacolo naturale delle Pale delle Dolomiti, dove è già presente in maniera evidente la mano di Dio. Poi tutti a Malga Valazza dove è apparsa la Madonna per il tramite del veggente Edson Glauber.
Qui verremo accolti con l’ospitalità tipica del Trentino dal pastore Marco, mentre per la gita al Castellazzo faremo base alla Capanna Cervino.
Altro punto fermo della nostra gita l’incredibile vicenda della serva di Dio Maria Domenica Lazzeri, meglio nota ai pellegrini come la “Meneghina”, la stigmatizzata più famosa di tutto il Nord Europa.

Visiteremo anche altri luoghi incantevoli e ricchi di spiritualità, ed i nostri sacerdoti ci faranno da guida per le confessioni e le Sante Messe che non mancheranno mai.
Un appello prima di lasciarvi al programma con gli orari ed i costi di partecipazione: a tutti coloro che abitano in Trentino o che leggeranno questo messaggio un invito a partecipare alla salita del Monte Castellazzo per raggiungere il Cristo Pensante per due buoni motivi: il sabato 2 luglio è il primo weekend dopo la ricorrenza liturgica di San Pietro e Paolo, i due santi che ci accompagnano con la loro opera a pregare per il Papa Benedetto XVI, i sacerdoti e la Chiesa in generale per il compito difficile che li attende e San Paolo perché è il santo che intercede per la conversione dei cuori delle persone lontane da Dio.
Più saremo e più intensa sarà la nostra preghiera che parte già da una quota vicina a Dio.
Vi invito, infine, a visitare il mio sito www.paolobrosio.it per seguirmi nelle testimonianze  e su Medjugorje.

Un caro saluto,
Paolo Brosio


PELLEGRINAGGIO AL CRISTO PENSANTE

Trentino, Val di Fiemme, dall’1 al 3 Luglio 2011

Venerdì 1 luglio
• Ritrovo e partenza da Forte dei Marmi con arrivo a Bellamonte, in Val di Fiemme.
• Sistemazione in hotel pensione completa.
• Trasferimento a Stava per la visita al museo storico della Fondazione Stava inerente la tragedia del  1985.
• Rientro in hotel e cena.

Sabato 2 luglio
• Prima colazione e partenza in pullman per il Passo Rolle.
• Salita a piedi fino al rifugio Capanna Cervino dove il gruppo si raccoglierà in una riflessione collettiva.
• Inizio della camminata fino al Cristo Pensante a m. 2.333 della cima Monte Castellazzo, dove a 360° potremo ammirare le splendide cime della Marmolada, le Pale di San Martino e le meravigliose valli sottostanti.
• Recitazione del Santo Rosario e meditazione.
• Pranzo al sacco, discesa e ritorno al rifugio Capanna Cervino per una merenda.
• Rientro in hotel e cena.

Domenica 3 Luglio
• Prima colazione trasferimento in pullman alla Malga Valazza per la testimonianza di Marco Jager.
• Partecipazione alla Santa Messa, pranzo con i prodotti tipici del luogo.
• Rientro nel primo pomeriggio in hotel e successiva partenza per il ritorno a Forte dei Marmi.

Per maggiori informazioni scrivere alla seguente e-mail: pellegrinaggi@paolobrosio.it
oppure telefonare in orario 9-13 / 15.30-19 al seguente numero telefonico: 338.7428498
(Gianni Gemignani, coordinamento pellegrinaggi “Olimpiadi del cuore”).

Tags: , , , , , ,

    6 Commenti

  • Alessandro scrive:

    Per amore di Cristo Gesù quante cose belle si potrebbero sempre fare !! Non scoraggiamoci mai : crediamo in Lui , preghiamo e sorridiamo al prossimo : Ci darà la pace !!

  • Monica Zarantonello scrive:

    Ciao scusa se mi permetto, ti scrivo da bologna oggi mentre facevo il mio servizio in Cattedrale perchè la nostra Madonnina è venuta giù dal colle della Guardia come tutti gli anni, un’altra amante di Medj. mi ha suggerito di scriverti e di inviarti le foto dell’ultimo viaggio che ho fatto a maggio di quest’anno. In realtà ho provato a mandarti qualcosa su fb, ma io sono una frana e non so se ce l’ho fatta.Comunque io non ho mai fatto perchè non mi piace farle, non sono brava e non volevo un segno a tutti i costi, anche se poi me ne ha sempre forniti altri. Quest’anno mia mamma ha insistito molto e le ho fatte. Subito pensavo fossero da buttare, ma poi a casa guardandole al computer ho notato cose sorprendenti: anime, figure che sembravano angeli,e un’eucarestia che sembra viva. Mentre ne parlavo mi hanno consigliato di scriverti perchè tu puoi farla analizzare e darci un giudizio. Spero tanto che possano far almeno pensare coloro che vedono l’eucarestia come un simbolo e non come il corpo e il sangue di Cristo. Sul mio sito nella pagina di Medjugorie dopo i messaggi scrivo la mia testimonia e come e quando ho fatto le foto.
    Un grazie infinite di tutto Monica da Bologna

  • conce scrive:

    Caro Paolo, sono una dializzata da Trapani e per me sarebbe un sogno poter andare a Medjugorje.Ho provato a vedere nei vari siti che organizzano viaggi ma nessuno mi dà indicazioni per poter effettuare la dialisi e poter essere ugualmente vicina alla Madonna. Ti sarei grata se mi potessi dare indicazioni in merito o perlomeno dirmi a chi o presso cui io debba rivolgermi. Ti ringrazio e ti chiedo di pregare per me:
    Un abbraccio
    Conce

  • carla birrieri scrive:

    Caro Paolo Brosio ti scrivo dopo un viaggio a Mediugorje. Ho una sequenza di foto dove solo in una foto si vede….la Madonna in maniera chiarissima e splendente! Ti prego di credermi posso inviartela se vuoi perchè tu possa valutarla o farla valutare. Chi l’ha vista, se pur con fatica, ha dovuto ammettere che è una cosa veramente incredibile. Nel soggiorno a Medjugorje ho ricevuto anche la grazia di sentire il profumo di rose fortissimo una mattina davanti alla Chiesa. Lo stesso giorno sono salita alla sera sulla collina delle apparizioni era il 3 giugno scorso per una apparizione straordinaria della Madonna con IVAN alle 22 di notte e sono scesa senza avere nessuna conseguenza alle gambe. Io sono portatrice di 2 protesi all’anca e solo fare una scala in salita mi vengono dolori alla schiena. Sarò felice di raccontarti tutto se può interessare questa mia testimonianza. Ti lascio anche il mio cellulare 3474339016. Grazie comunque e sempre con la Madonna ti invio i miei saluti più cordiali Carla

  • salvatorecito scrive:

    PREGATE PER MIO FIGLIO SE FOSSE POSSIBILE CON TETRAPARESISPASTICA DALLA NASCITA,IL SUO NOME LAMBERTO,SE POTRETE SE VORRETE SE…….UN GRAZIE INFINITE SIETE IMMENSAMENTE FANTASITICI IL BABBO SALVATORE

Lascia un tuo commento

Trackbacks

Lascia un Trackback