I canti degli alpini di Bassano del Grappa al Cristo pensante

eventi — scritto da il 19 luglio 2011

Da mesi programmata dagli infaticabili istruttori Carlo Grigolon e Barbara Andolfato, la gita al Cristo Pensante si è conclusa con successo. Ecco il loro racconto: I settanta partecipanti all’escursione organizzata dal Gruppo Alpini di Liedolo, dal Gruppo Mamme di Liedolo e dalla Scuola Nordic Walking Montegrappa sono partiti alle ore 09.15 da Passo Rolle. Pino Dellasega (ideatore del Cristo Pensante) ci ha raggiunti alla Capanna Cervino e dopo averci salutato ci ha molto gentilmente accompagnati sino in vetta al Castellazzo presso il Cristo Pensante. Commovente è stata la deposizione presso il Cristo di sassolini colorati che la Barbara e Pino avevano distribuito ai partecipanti. Sassolini quali simbolo di pensieri, richieste, ringraziamenti o preghiere che dal nostro cuore sgorgano copiose e che sono state lasciate in questo luogo di raccoglimento e meditazione.

In vetta e sotto il Cristo pensante i nostri Alpini hanno poi intonato una serie di canzoni alpine quale ringraziamento e preghiera al Signore, preghiera anche nel ricordo dei nostri vecchi alpini italiani e austriaci che in questi luoghi hanno sacrificato la loro giovinezza e la loro vita in una guerra feroce. Nell’intento anche di non dimenticare quanto successo in questi luoghi, abbiamo accompagnato in vetta diversi giovani e bambini che adeguatamente istruiti dal nostro istruttore Carlo Grigolon sulle vicissitudini della Guerra in montagna, con esempi e testimonianze porteranno nella loro memoria da adulti il senso.

Al gruppo si sono aggiunti anche gli appassionati del nordic walking di San Donà del Piave con Ketty, Carla e Graziella Amadio e tutti i collaboratori del progetto Babbo Natale.

Dal Friuli anche le simpatiche Marina e Alessandra che hanno potuto cantare insieme al gruppo degli alpini la loro Stelutis Alpinis.

Un altro giorno al Cristo pensante con tanta bella gente, ma soprattutto è un ritrovarsi tra amici, perchè lungo questi sentieri, tutto diventa un socializzare e un promettersi tanti arrivederci.    (Carlo Grigolon)

Tags: , , , , , ,

Lascia un tuo commento

Trackbacks

Lascia un Trackback