Ed egli si alza sulle ali di un’aquila…….

Pensieri e parole — scritto da il 12 agosto 2010

Ed egli si alza sulle ali di un’aquila,

si reca sul respiro dell’alba,

ti fa brillare come il sole

e ti tiene sul palmo della sua mano

Dedicato  al figlio Michael Dermott Mullan, il pompiere che si è sacrificato alle Torri Gemelle e che per volere della mamma ora è per sempre  al Cristo pensante.

(tratto dal libro “Il Cristo pensante delle Dolomiti” di Pino Dellasega – Valentina Trentini Editore)

Tags: , , , , ,

    4 Commenti

  • Lia Beltrami scrive:

    Ti ricordi Pino, lo scorso anno quando assieme agli mici del Primiero abbiamo portato la foto del Vigile del Fuoco e ci siamo conosciuti? Quante cose sono accadute in un anno…

    • Pino scrive:

      Ciao Cara Lia, come non potrei ricordarlo. E’ stata una emozione vera. Il racconto di quel giorno lo ho inserito nel mio libro, citando te e i vigili del fuoco di San martino di Castrozza. Ti ricordi che ci eravamo fatti una mezza promessa di creare lassù un anniversario, in maniera semplice per ricordare ogni anno i vigili del fuoco che negli anni perdono la vita per salvarne altre. Pensaci, sarebbe bello e importante. Ti ringrazio e ti abbraccio Pino

  • Ciao Pino,

    Alberto Tisot mi ha mandato il link per questa entrata del blog. Sono io che ho conosciuto la mamma di Michael a Ground Zero l’anno scorso, e sono stata io a dare la foto ad Alberto. Sono molto comossa che lo hai incluso nel tuo libro, e lo sara’ anche la mamma di Michael quando glieglio diro quando ritorno negli Stati Uniti quest’anno. Ti ringrazio di cuore d’aver creato il Cristo Pensante, non solo come statua/scultura artistica, ma anche il concetto d’un percorso spirituale che ha unito cosi tante persone da tutto il mondo. Da parte della mamma di Michael, vi ringraziamo…May God bless you and also hold YOU in the palm of his hand. -Daniela

    • Pino scrive:

      Ciao Daniela, ringrazio di cuore Alberto Tisot e i Vigili del Fuoco di San Martino che ti ha fatto sapere la notizia. Nulla arriva al Cristo pensante per caso e il caso ha voluto che arrivi anche Michael grazie a te. Non lo sapevo altrimenti lo avrei scritto, ma nella prossima ristampa del libro lo citerò. Avrei un desiderio: che tu portassi alla mamma di Michael in America un libro che gli dono con una mia dedica per Lei che magari mi potresti tradurre. Ogni giorno di più mi accorgo che la forza del Cristo pensante è immensa, Lui si prende chi vuole e, giorno dopo giorno diventa il destino per molti. Questa sensazione l’ho avuta dentro sin dal primo giorno che ho pensato di realizzarlo e a tutt’oggi sono ancora più convinto. Io, te e tutti gli altri siamo stati solo usati per chissà quale bel disegno, ma una cosa è certa: a trovarlo vanno in migliaia e questo è il vero primo miracolo, vale a dire di essere riusciti a mettere in cammino tante persone che non sapevano nemmeno che cosa fossero delle scarpe da trekking. Ti prego di telefonarmi al 3382994752 che ci troviamo in modo che posso consegnarti il libro per la mamma di Michael e mi fa gentilmente la traduzione della dedica. Grazie per avermi contattato ma era così che doveva andare… un abbraccio Pino

Lascia un tuo commento

Trackbacks

Lascia un Trackback